Biblioteca Russa

BIBLIOTECA RUSSA A TORINO

Con l’aiuto del Ministero degli affari esteri in Russia, presso la Comunità Russa di Torino, è stata aperta la Biblioteca di letteratura russa. Il Dipartimento per il sostegno dei connazionali all’estero del Ministero, presieduto da Cepurin A.V., donò più di 500 libri. In seguito la biblioteca si riempì con i libri acquistati dall’Associazione e con quelli regalati dai connazionali che vivono a Torino.

Nel 2011, proclamato anno della Russia in Italia, alla Fiera internazionale del Libro di Torino, la Russia, in quanto un ospite d’onore, esibì una ricca esposizione dell’editoria e grafica dei libri che suscitò un gran interesse nei visitatori. Alla fine della Fiera una parte dei libri, per volere dell’Agenzia Federale di stampa e dell’editoria della Federazione Russa, è stata regalata alla biblioteca russa presso Comunità di Torino. Nello stesso giorno, in base alla decisione della signora  A. Archipova ( il Presidente della sezione “La grafica del libro”, facente parte dell’Unione dei pittori di Mosca), la grafica esposta fu totalmente donata all’Associazione di Torino, dove è parzialmente presentata in biblioteca.

Oltre alla narrativa nella biblioteca c’è un’ampia scelta di letteratura per bambini di ogni età, rappresentata con edizioni colorate e letteratura d’avventura. La letteratura classica, gli scritti degli storici russi e libri di autori contemporanei, vocabolari, enciclopedie, dizionari, letteratura metodica per imparare il russo, tutto questo attende i suoi lettori e studenti. In tempo reale nella biblioteca si contano intorno ai 1000 libri. Anche i giornali periodici, sottoscritti in Russia (“Il russo all’estero”, “Scuola elementare”, “Neva”, “Letteratura straniera”, “Caravan delle storie”, “Scienza e vita”, “I destini ordinari delle persone straordinarie”, “Il cerchio più ampio”, “Italia-Russia” e le gazzette “ La nostra gazzetta”, “ La parola” e altri..) aspettano i loro lettori.

L’apertura della biblioteca russa è stato un evento molto importante per la Comunità Russa Torinese e per il Centro studio creativo di lingua e cultura russa “Azbuka”. Grazie a questo è arrivato un sostegno aggiuntivo al lavoro dell’Associazione, rivolto all’insegnamento della lingua russa e al suo mantenimento come lingua madre.

Regole per un giusto utilizzo della biblioteca

  1. La registrazione presso la biblioteca( o presso l’Associazione) si effettua in presenza della persona interessata che esibisce un documento e compila dei moduli.
  2. Per garantire la restituzione dei libri si versa una caparra di € 10 a libro per la quale viene data una ricevuta di avvenuto pagamento. Dopo aver restituito i libri la caparra viene ridata indietro.
  3. Il lettore ha il diritto di prendere a casa non più di due libri.
  4. I libri si danno al massimo per un mese.

 Categorie dei libri